sabato 23 ottobre 2010

Dreaming of Bob in New York City

Tra le cose che più mi mancheranno di New York City, al mio ritorno in Italia, ci sarà di sicuro la Webster Hall, una sala perfetta per ascoltare concerti di tutti i generi. Io ne ho ascoltati due, compreso quello di un chitarrista svedese (stile Bob Dylan) che si fa chiamare The Tallest Man on Earth.

video

L’esibizione è stata la migliore cui ho avuto il piacere di partecipare, e riguardando i video da me girati mi consolo un po’ del fatto che a metà novembre mi perderò Bob Dylan in concerto proprio a New York City.
video
Due mesi e mezzo nella Grande Mela, da fine luglio a metà ottobre, e uno dei miei cantanti preferiti doveva venire proprio un mese dopo la partenza per la mia cara Italietta. Peccato: see you soon next time, Mr Zimmerman.

video video

Nessun commento: